.
Annunci online

  sanfele [ ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo



cerca
letto 118688 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


12 febbraio 2012

San Fele Video

Sfoglia gli Eventi del Comune di San Fele

 



31 maggio 2011

San Fele Notizie

San Fele

San Fele
comune
San Fele – Stemma  
   
Dati amministrativi
Stato bandiera Italia
Regione Basilicata – stemma Basilicata
Provincia Potenza – stemma Potenza
Sindaco Gerardo Giuseppe Antonio Fasanella (lista civica) dal 08/06/2009
Territorio
Coordinate 40°49′0″N 15°32′0″E? / ?40.81667°N 15.53333°E? / 40.81667; 15.53333? (San Fele)Coordinate: 40°49′0″N 15°32′0″E? / ?40.81667°N 15.53333°E? / 40.81667; 15.53333? (San Fele) (Mappa)
Altitudine 937 m s.l.m.
Superficie 96 km²
Abitanti 3 273[1] (31-12-2010)
Densità 34,09 ab./km²
Frazioni Agrifoglio, Armatieri, Cecci, Cerrito, Difesa, Montagna, Pierno, Priore, Masone, Signorella
Comuni confinanti Atella, Bella, Castelgrande, Filiano, Muro Lucano, Rapone, Ruvo del Monte, Rionero in Vulture
Altre informazioni
Cod. postale 85020
Prefisso 0976
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 076076
Cod. catastale H831
Targa PZ
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Nome abitanti sanfelesi
Patrono San Giustino de Jacobis e san Sebastiano
Giorno festivo 30 luglio e 20 gennaio
Localizzazione
San Fele è posizionata in Italia
San Fele
 
Posizione del comune di San Fele all'interno della provincia di Potenza
Posizione del comune di San Fele all'interno della provincia di Potenza
Sito istituzionale

San Fele è un comune di 3.319 abitanti della provincia di Potenza. È situato nella parte Nord-Occidentale della Basilicata e fa parte della Comunità Montana del Vulture. È un comune prettamente rurale. Ricordato per la nascita di San Giustino de Jacobis e per la presenza di uno dei maggiori santuari lucani: Santa Maria di Pierno.

Evoluzione demografica

Abitanti censiti  

Come tutti i paesi del Mezzogiorno, San Fele ha subito una forte emigrazione, che si può suddividere in due fasi.

La prima quella che va dalla seconda metà del XIX secolo al Primo Dopoguerra. In questa circostanza le mete erano oltre oceano, ossia l'America (in particolare Brasile, Argentina, Stati Uniti e Canada)

La seconda invece va dal Secondo Dopoguerra fino al giorno d'oggi. Nei primi decenni, cioè quelli del Boom Economico, le famiglie si trasferirono soprattutto verso Svizzera (in particolare nei dintorni di Lucerna e Zurigo) Germania, Belgio e Nord-Italia (in particolare Piemonte, Lombardia e Toscana).

L'emigrazione degli ultimi anni è costituita da giovani che raggiungono le più importanti città italiane (in particolare Torino, Milano, Firenze, e Roma).

Personalità legate a San Fele

  • San Giustino de Jacobis - missionario in Etiopia nato a San Fele nel 1800
  • Beniamino Bufano - scultore italo-americano vi è nato il 14 ottobre 1898.
  • Francesco Stia - Generale della Guardia Nazionale che si distinse nella lotta al brigantaggio e in particolare alla cattura di Carmine Crocco
  • Assunta Finiguerra - scrittrice e poetessa sanfelese domiciliata a Roma
  • Giovanni Fasanella - giornalista e scrittore
  • Donato Sperduto - scrittore ed autore tra l'altro di scritti su Carlo Levi e Emanuele Severino
  • Mario Carnevale - giornalista sanfelese domiciliato in Svizzera, collabora con la Televisione della Svizzera italiana
  • Fabian Cancellara - ciclista su strada svizzero, nato nei pressi di Berna ma originario di San Fele, paese natale di suo padre che emigrò in Svizzera a 18 anni

Amministrazione

Sindaco: Gerardo Giuseppe Antonio Fasanella (lista civica) dal 08/06/2009

Gemellaggio

San Fele è gemellata con:

  • Bandiera dell'Italia Muro Lucano, dal 6 aprile 2010


sfoglia     maggio